“Mi occupo di formazione dal 1999. Fin dall’inizio della mia professione di grafico ho avvertito la necessità e la spontanea volontà, di condividere l’entusiasmo della grafica con chi voleva trasformarla in un mestiere. 
Dai grandi maestri della grafica, uno su tutti Bruno Munari, ho fatto mio il desiderio di indagare ciò che mi circonda, dapprima con grande spirito di osservazione e poi in una continua sperimentazione delle arti visive. La calligrafia mi ha permesso di approfondire e proporre il mio metodo di insegnamento. Mi piace stimolare le persone ad esprimere il meglio dei loro pensieri, porre domande e riconoscere nei propri umani e fortunati errori, una possibilità in più per diventare più originali nelle loro idee. Nel fare riconosco tante parti del mio sapere. Con il passare degli anni la mia attenzione è arrivata ad una maggiore consapevolezza del segno grafico, della sua espressività e della sua potenzialità nel mondo della comunicazione. Il fare arte in sinergia con la grafica — nelle richieste strettamente commerciali — mi ha fatto capire di quanto lavoro si può realizzare per “lasciare un segno su questa terra”. Nella formazione ritrovo il dono della maieutica; donare per ricevere, ricevere per donare, in un flusso continuo che non ha mai fine laddove c’è passione per la materia.” 

Marco Campedelli

Hanno scelto i miei corsi:
— Associazione Calligrafica Italiana, Milano
— Associazione Calligrafi Ticinese, Lugano
— Associazione Dal Segno alla Scrittura, Torino
— Confcommercio, Verona
— Istituto Canossiano ENAC, Verona
— Istituto Design Palladio, Verona
— Istituto Europeo di Design, Venezia
— Istituto Pavoniano Artigianelli, Trento
— IUSVE, Verona
— MART, Rovereto
— Mondadori
— Pensiero Visibile, Verona
— Tipoteca Italiana, Cornuda